Home Magreb Terrorismo: progettava attentato a Brindisi espulso cittadino marocchino

Terrorismo: progettava attentato a Brindisi espulso cittadino marocchino

1 min read
0
0
249

Un cittadino marocchino è stato espulso dal territorio nazionale italiano per motivi di sicurezza dello Stato. L’operazione rappresenta la diciassettesima espulsione del 2018. A darne notizia è una nota ministero dell’interno.

Si tratta di un venticinquenne cittadino marocchino che è stato denunciato all’autorità giudiziaria per essersi più volte reso responsabile del reato di molestie a sfondo sessuale nei confronti del personale femminile che lavorava all’interno del centro d’accoglienza in cui era ospite.

Successivamente è stato arrestato per aver aggredito violentemente personale dell’Arma dei Carabinieri che tentava di identificarlo. Durante la detenzione l’uomo avrebbe asserito di appartenere all’Isis e di voler compiere un attentato dinamitardo nella città di Brindisi.

Load More Related Articles
Load More By Redazione
Load More In Magreb
Comments are closed.

Check Also

RUSSIA NEGA AVVELENAMENTO EX SPIA: JOHNSON, “SEMPRE PIÙ ASSURDO”

Continua il botta e risposta tra il Cremlino e le istituzioni d’oltremanica sulla vi…