Home Europa Statistiche inaspettate in Germania: nel 2017 meno birra bevuta e più treni in ritardo

Statistiche inaspettate in Germania: nel 2017 meno birra bevuta e più treni in ritardo

2 min read
0
0
650

Un paese dove si beve meno birra e dove i treni arrivano più spesso in ritardo. E’ il ritratto di una Germania perlomeno ‘inedita’ quello che emerge dai dati sul 2017 diffusi oggi in parallelo dall’Associazione tedesca birrai e da Deutsche Bahn.

Per la bevanda nazionale, l’associazione stima un calo di 200 milioni di litri consumati lo scorso anno rispetto al 2016, con un totale passato da 9,6 a 9,4 miliardi (che comunque rappresentano un consumo procapite di circa 130 litri l’anno per ogni tedesco adulto). La colpa della diminuzione viene data a una estate particolarmente ‘bagnata’ che avrebbe ridotto le occasioni conviviali nelle birrerie all’aperto, uno dei ritrovi preferiti nella bella stagione.

In realtà il consumo di birra è in calo da diversi anni, anche se compensato da una crescita delle esportazioni: i produttori tedeschi confidano comunque nell’apporto ai consumi che potrebbe arrivare dalla Coppa del Mondo di Calcio, se la nazionale guidata da Joachim Löw dovesse avanzare verso la finale. Ma se la produzione di birra – per cui la Germania è il quarto paese al mondo, dietro Cina, Usa e Brasile – è legata alle fortune della ‘Mannschaft’, è difficile pensare a un elemento esterno in grado di migliorare la puntualità dei treni di Deutsche Bahn, il cui indice di puntualità – per le tratte a lungo termine – è stata nel 2017 ‘soltanto’ del 78,5 per cento.

Load More Related Articles
Load More By Redazione
Load More In Europa
Comments are closed.

Check Also

RUSSIA NEGA AVVELENAMENTO EX SPIA: JOHNSON, “SEMPRE PIÙ ASSURDO”

Continua il botta e risposta tra il Cremlino e le istituzioni d’oltremanica sulla vi…