Home Europa Spagna: Crisi catalana, Forn e Sanchez voltano le spalle a Puigdemont 

Spagna: Crisi catalana, Forn e Sanchez voltano le spalle a Puigdemont 

2 min read
0
0
256

Joaquim Forn e Jordi Sanchez, insieme a Jordi Cuixart hanno compiuto l’ultimo sforzo per convincere il magistrato Pablo Llarena sull’inchiesta in corso in relazione al referendum indipendentista catalano dello scorso primo ottobre. I quotidiani spagnoli “El Pais” ed “El Mundo” hanno riferito ieri che l’ex ministro dell’Interno e i responsabili di Anc e Omnium si sono appoggiati all’affermazione di Oriol Junqueras, ex vice presidente della Generalitat catalana, che la settimana scorsa è comparso davanti alla Corte suprema spagnola per chiedere la propria scarcerazione.

Forn e Sanchez hanno persino dichiarato di rinunciare al proprio seggio nel futuro parlamento catalano se i rispettivi partiti, Junts per Catalunya e Sinistra repubblicana di Catalogna (Erc), dovessero decidere di non rinunciare al percorso unilaterale di indipendenza dallo governo spagnolo. I due deputati voltano così ufficialmente le spalle a Carles Puigdemont, leader di Junts per Catalunya e alla sfida separatista unilaterale iniziata con il referendum pur di uscire dal carcere.

L’Ufficio del Procuratore ha annunciato di non escludere, alla luce delle nuove dichiarazioni, la possibilità di cambiare il criterio adottato finora, quello della detenzione preventiva per possibile reiterazione del reato di sedizione.

Load More Related Articles
Load More By Redazione
Load More In Europa
Comments are closed.

Check Also

RUSSIA NEGA AVVELENAMENTO EX SPIA: JOHNSON, “SEMPRE PIÙ ASSURDO”

Continua il botta e risposta tra il Cremlino e le istituzioni d’oltremanica sulla vi…