Home Russia Russia: perquisito il quartier generale dell’oppositore Aleksej Navalnyj

Russia: perquisito il quartier generale dell’oppositore Aleksej Navalnyj

2 min read
0

Il noto esponente dell’opposizione russa Aleksej Navalnyj ha riferito di alcune perquisizioni avvenute nel suo quartier generale di San Pietroburgo e in altre due citta’: Pskov e Kaluga. Il politico ha reso nota la notizia in un video pubblicato sul proprio account Twitter dall’ufficio dove si sono svolte le perquisizioni. Secondo i sostenitori di Navalnyj sul social network VKontakte, una decina di agenti delle forze dell’ordine sono entrati nel quartier generale. Gli attivisti durante la trasmissione hanno riferito che la polizia starebbe effettuando delle indagini a causa di un volantino pubblicato sui social network che raffigura il presidente Vladimir Putin.

Intanto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha detto che il presidente Putin non sopporta in alcun modo la falsità. “Falsità e incompetenza”, ha detto Peskov all’ emittente Rossiya-1 in risposta a una domanda su ciò che il presidente odia.

Putin è stato presidente russo nel 2000-2008 e ha assunto nuovamente l’incarico nel 2012. Ha anche ricoperto il ruolo di primo ministro negli anni 1999-2000 e 2008-2012, nonché di capo del Servizio federale di sicurezza russo (FSB) nel 1998-1999. In dicembre, Putin ha annunciato la sua intenzione di candidarsi per un altro mandato presidenziale nelle elezioni del 18 marzo.

Load More Related Articles
Load More By Redazione
Load More In Russia
Comments are closed.

Check Also

Russia: presidente Putin, traffico di stupefacenti minaccia per il paese

Il problema del traffico illecito di stupefacenti è una minaccia per la società russa e pe…