Home Magreb Libia: terrorista di Derna confessa decapitazione venti egiziani copti a Sirte  

Libia: terrorista di Derna confessa decapitazione venti egiziani copti a Sirte  

1 min read
0

Le forze di sicurezza libiche di Misurata hanno diffuso un video contenente la confessione di un terrorista di Derna che ammette di aver partecipato, nel febbraio del 2015, alla decapitazione di 20 copti egiziani sulla spiaggia di Sirte. La notizia è stata annunciata dal quotidiano egiziano “Al Masry al Youm”.
L’uomo, affiliato allo Stato islamico e il cui soprannome è al Dinasur, ha riferito anche dei particolari dell’esecuzione: la decapitazione di un uomo di origine sub-sahariana insieme ai 20 copti. Il terrorista, identificato come Hisham Ibrahim al Awakli, ha rivelato anche i nomi degli altri miliziani che hanno partecipato alla strage. Pochi mesi fa le milizie di Misurata hanno ritrovato i cadaveri dei copti sepolti a Sirte dai jihadisti e li hanno trasferiti nel cimitero dei martiri, che si trova nella parte orientale della città libica.

Load More Related Articles
Load More By Redazione
Load More In Magreb
Comments are closed.

Check Also

Libia, la guardia costiera salva 209 migranti al largo di Tripoli

Due motovedette della Guardia costiera libica “hanno potuto salvare” ieri 209 …