Home Islam Liberata ragazza tedesca affiliata all’Isis: Ora voglio solo tornare a casa

Liberata ragazza tedesca affiliata all’Isis: Ora voglio solo tornare a casa

2 min read
0

Le forze irachene hanno catturato una ragazza tedesca jihadista che non vede l’ora di scappare via dall’inferno di Mosul. Ha solo 16 anni e racconta: “Voglio solo andare via, tornare dalla mia famiglia, voglio solo andare via dalla guerra, dalle armi, dal rumore”. È sfinita, ferita e adesso aspetta nell’ospedale di un carcere vicino Baghdad il suo interrogatorio. L’intervista è stata realizzata nell’ospedale della prigione militare e concessa dal giudice di sorveglianza esclusivamente a un giornalista che lavora sia per la Sueddeutsche Zeitung che per la tv irachena, sotto il controllo a vista dei militari iracheni e alla presenza di un avvocato e di medici americani.

La ragazza, Linda Wenzel, originaria di Pulsnitz, in Sassonia, si era radicalizzata quando era ancora in Germania. Era scomparsa dalla sua casa nell’estate del 2016, poco dopo essersi convertita all’islam. Linda ha detto di stare abbastanza bene. Ha una ferita d’arma da fuoco alla coscia sinistra e il ginocchio destro ferito. “È successo durante un attacco di alcuni elicotteri”, ha raccontato. Secondo le informazioni dello Spiegel online almeno altre quattro donne tedesche membri dell’Isis sono state catturate a Mosul dalle forze irachene durante l’offensiva per riprendere la città ai jihadisti dello Stato islamico. Tutte e quattro avevano sposato dei jihadisti. Solo per questa ragione rischiano la pena capitale secondo il codice penale iracheno.

Load More Related Articles
Load More By Redazione
Load More In Islam
Comments are closed.

Check Also

Siria: donne abusate da staff Onu e ong

Donne siriane sono state abusate da operatori dell’Onu e di altre ong che scambiavan…