Home Europa La Polonia mette i soldi sul tappeto: si ammodernano le Forze Armate

La Polonia mette i soldi sul tappeto: si ammodernano le Forze Armate

2 min read
0
0
399

Il ministero della Difesa polacco ha siglato due nuovi contratti con i produttori locali per la fornitura di nuovi equipaggiamenti militari alle Forze armate nazionali. Gli accordi prevedono la consegna di un sistema di identificazione “amico o nemico”, il cosiddetto Iff – che permette, mediante un’interrogazione, di identificare un bersaglio e determinarne la distanza – e un nuovo sistema esplosivo per rimpiazzare le mine antiuomo. I nuovi accordi “segnano un nuovo passo nella modernizzazione delle Forze armate polacche”, ha detto il viceministro della Difesa, Bartosz Kownacki, durante la cerimonia. Il contratto per il sistema Iff ha un valore di 67 milioni di zloty (15,8 milioni di euro) e servirà ad adattare i MiG-29 di produzione sovietica in dotazione all’Aeronautica polacca “ai più elevati standard richiesti dalla Nato”.

L’altro accordo prevede la ricerca e lo sviluppo di un nuovo sistema esplosivo in grado di rimpiazzare le mine antiuomo, che non possono più essere utilizzate in seguito alla Convenzione di Ottawa, ha spiegato Kownacki. L’intesa da 15 milioni di zloty (3,5 milioni di euro) coinvolge un consorzio di compagnie polacche: l’Istituto tecnico del genio militare; l’impianto della società Belma a Bydgoszcz; e la società MindMade, un fornitore di strumenti e sistemi elettronici per scopi militari.

Load More Related Articles
Load More By Redazione
Load More In Europa
Comments are closed.

Check Also

RUSSIA NEGA AVVELENAMENTO EX SPIA: JOHNSON, “SEMPRE PIÙ ASSURDO”

Continua il botta e risposta tra il Cremlino e le istituzioni d’oltremanica sulla vi…