Home Oriente India: uccisi due militanti durante operazione antiterrorismo a nel Kashmir

India: uccisi due militanti durante operazione antiterrorismo a nel Kashmir

2 min read
0

A due giorni dall’attentato al campo di addestramento dell’Esercito indiano di Sunjuwan, alla periferia della città di Jammu, proseguono le operazioni di perlustrazione delle forze di polizia nello Stato settentrionale di Jammu e Kashmir. A Srinagar, nella zona di Karin Nagar, le forze di sicurezza hanno lanciato un assalto a terroristi che si nascondevano in un edificio in costruzione, uccidendo due presunti “militanti” del gruppo Lashkar-e Taiba (Let).

Il bilancio delle vittime dell’attacco di Sunjuwan, intanto, si è aggravato a causa del ritrovamento dell cadavere di un sesto militare. Inoltre, sono stati uccisi tre terroristi, tutti di nazionalità pakistana. I feriti sono dieci; sei sono donne e bambini, membri delle famiglie dei soldati che risiedono nel complesso. Un gruppo appartenente all’organizzazione terroristica islamica Jaish-e-Mohammed (Jem) è penetrato nella base sabato, aprendo il fuoco; gli scontri con le forze armate si sono protratti per 48 ore.

La zona del Kashmir è un teatro molto caldo della contesa tra India e Pakistan per l’egemonia regionale. La regione, da sempre oggetto di spinte indipendentiste, gioca un ruolo strategico nell’approvvigionamento idrico per entrambi i colossi asiatici.

Load More Related Articles
Load More By Redazione
Load More In Oriente
Comments are closed.

Check Also

Cina: i dazi di Trump sono un attacco a commercio internazionale

La Cina ha definito un “abuso” degli Stati Uniti i dazi su acciaio e alluminio…