Home Spotlight “Folha de Sao Paulo”: il principale quotidiano brasiliano lascia Facebook

“Folha de Sao Paulo”: il principale quotidiano brasiliano lascia Facebook

2 min read
0
0
107

di Francesco Petronella

“Bandendo di fatto il giornalismo professionale dalle sue pagine a favore dei contenuti personali e aprendo spazi per la proliferazione delle bufale, Facebook è diventato un terreno inospitale per chi vuole offrire contenuti di qualità come noi“. Questo è quanto dichiarato da Sérgio Dávila, direttore esecutivo di “Folha de Sao Paulo”, il principale quotidiano brasiliano con una fan-page da quasi 6 milioni di likes. La testata sudamericana, sulla scorta di queste considerazioni, ha deciso di mollare Facebook smettendo di pubblicare contenuti sulla propria pagina a seguito del cambiamento imposto all’algoritmo che regola il newsfeed del famoso social network.

L’operazione portata avanti da Mark Zuckerberg, fondatore e Ceo di Facebook, mirava a riportare “alle origini” la sua creatura, valorizzando maggiormente i contenuti postati dagli amici rispetto a scapito di quelli pubblicati dalle pagine, specialmente dei giornali online. Questo ha contribuito all’erosione di un intero mercato che lo stesso Facebook aveva contribuito a costruire.

Secondo quanto riportato da Agi, “Folha ha analizzato le interazioni via Facebook di 21 siti di fake news e 51 testate giornalistiche. Un test alquanto indicativo, se si considera che, dopo India e Usa, il Brasile è il terzo mercato di Facebook, con 130 milioni di utenti”. Dallo studio è emerso che “da ottobre a gennaio, quindi nei tre mesi precedenti la modifica dell’algoritmo, le interazioni sulle pagine dei media professionali sono scese del 17%, mentre quelle dei siti di bufale sono triplicate”.

Load More Related Articles
Load More By Redazione
Load More In Spotlight
Comments are closed.

Check Also

RUSSIA NEGA AVVELENAMENTO EX SPIA: JOHNSON, “SEMPRE PIÙ ASSURDO”

Continua il botta e risposta tra il Cremlino e le istituzioni d’oltremanica sulla vi…