Home Africa Egitto: uccisi 15 terroristi in operazione “Sinai 2018”

Egitto: uccisi 15 terroristi in operazione “Sinai 2018”

2 min read
0

Le Forze armate egiziane hanno ucciso 15 terroristi in uno scontro a fuoco sesto giorno dell’operazione “Sinai 2018”, che si svolge nelle regioni settentrionali e centrali della penisola sul Mar Rosso. Lo ha reso noto il portavoce militare egiziano, colonnello Tamer al Rifae. I terroristi uccisi sono stati trovati in possesso di grandi quantita’ di munizioni e di sistemi di comunicazione.
Durante l’operazione, sono state sequestrate attrezzature radio e scoperti due covi sotterranei nei quali sono stati trovati 1.500 chili di esplosivo C4 e del tritolo, oltre a 56 bombe e 13 circuiti elettrici per realizzare ordigni. Sono invece 153 le persone finora arrestate, tra cui anche stranieri. L’operazione antiterrorismo “Sinai 2018″ rientra nelle direttive del presidente Abdel Fatah al Sisi allo Stato maggiore della Difesa e al ministero dell’Interno sull’attuazione della lotta totale al terrorismo in collaborazione con tutte le istituzioni dello Stato”, ha affermato Al Rifae. Le Forze armate del Cairo invitano la popolazione a collaborare alla lotta al terrorismo, denunciando immediatamente “elementi che minacciano la sicurezza e la stabilita’ della patria”. Alla fine di novembre 2017, il presidente Al Sisi aveva dato al capo di Stato maggiore, generale Mohamed Hegazi, tre mesi di tempo per ripristinare sicurezza e stabilita’ nel Sinai settentrionale. Tuttavia, l’operazione include anche le altre regioni dell’Egitto dove gruppi terroristici sono maggiormente presenti e attivi.

Load More Related Articles
Load More By Redazione
Load More In Africa
Comments are closed.

Check Also

Nigeria: oltre cento studentesse nelle mani di Boko Haram

Sono 111 le studentesse scomparse dopo l’attacco ad una scuola la sera del 19 febbra…