Home Oriente Filippine: Duterte proibisce a un sito d’informazione di seguire i suoi impegni

Filippine: Duterte proibisce a un sito d’informazione di seguire i suoi impegni

2 min read
0

Il presidente filippino Rodrigo Duterte “ne ha abbastanza delle ‘fake news'” diffuse dal sito locale  Rappler. Queste le parole con cui l’autoritario leader delle Filippine ha apostrofato il noto giornale online locale. Secondo quanto annunciato dal portavoce del governo Harry Roque, il presidente ha “perso la fiducia” nel sito d’informazione locale Rappler, e lo ha bandito dalla copertura mediatica dei suoi impegni ufficiali. Si tratta di un nuovo attacco diretto all’organo d’informazione noto per la sua posizione critica nei confronti del governo di Manila. ; il sito d’informazione non subirà alcuna restrizione alle sue attività, ha puntualizzato il portavoce in una intervista alla emittente radiofonica Dzmm, ma non potrà coprire i discorsi e gli impegni ufficiali del presidente dal vivo.

Il mese scorso la Securities and Exchange Commission (Sec) delle Filippine ha stabilito la revoca della licenza di Rappler in relazione a violazione delle norme sulla proprietà da parte di uno dei suoi investitori statunitensi. Rappler ha presentato ricorso definendo “ridicolo” il pronunciamento, e in attesa della sentenza di appello continua ad operare regolarmente. Ieri il sito d’informazione ha replicato al portavoce di Duterte denunciando “un altro tentativo del potere di intimidire il giornalismo indipendente”.

Load More Related Articles
Load More By Redazione
Load More In Oriente
Comments are closed.

Check Also

Cina: i dazi di Trump sono un attacco a commercio internazionale

La Cina ha definito un “abuso” degli Stati Uniti i dazi su acciaio e alluminio…