Home Generalista Australia: 57.324 armi in meno grazie all’amnistia

Australia: 57.324 armi in meno grazie all’amnistia

1 min read
0

Oltre 57.000 armi detenute illegalmente in Australia sono state consegnate alle autorità durante l’amnistia – la prima a livello nazionale dal 1996 – annunciata dal governo l’anno scorso.
Tra le armi consegnate c’erano anche un lancia razzi e numerose mitragliatrici. L’amnistia ha permesso ai possessori di armi di consegnarle senza incorrere in alcuna penale, cosa che non succedeva dalla strage della Tasmania – avvenuta appunto nel ’96 – in cui uno squilibrato uccise 35 persone.
Il governo ha precisato che durante l’amnistia, durata tre mesi e finita lo scorso settembre, sono state consegnate 57.324 armi, incluse quasi 2.500 automatiche e semi automatiche.

Load More Related Articles
Load More By Redazione
Load More In Generalista
Comments are closed.

Check Also

Cina: i dazi di Trump sono un attacco a commercio internazionale

La Cina ha definito un “abuso” degli Stati Uniti i dazi su acciaio e alluminio…