Home Europa Attentati in Francia: il figlio di una vittima diserta la cerimonia in polemica con Macron

Attentati in Francia: il figlio di una vittima diserta la cerimonia in polemica con Macron

2 min read
0
0
131

Ha scelto per polemica di non essere presente alla cerimonia in memoria del padre, di non accettare l’invito del presidente della Repubblica Emmanuel Macron: Michael Dias, figlio della prima vittima degli attentati del 13 novembre a Parigi, Manuel Dias, ucciso due anni fa allo Stade de France, ha spiegato all’Huffington Post perché abbia scelto di non andare a salutare il presidente. “Oggi, a due anni da quel 13 novembre che mi ha cambiato la vita, ho deciso di rifiutare l’invito a recarmi alla cerimonia, e di conseguenza di non salutare il presidente della Repubblica, che dalla sua elezione agisce nei confronti delle vittime del terrorismo come con i più svantaggiati del nostro paese, in modo semplicemente sprezzante e inaccettabile”.
Dias ha lamentato in particolare la scelta di sopprimere il Segretariato di stato incaricato dell’Aiuto alle vittime. “Il discorso del presidente e del suo governo sulle vittime è cambiato e ormai si parla di aiuti alle vittime come se si trattasse di un atto di carità quando dovrebbe essere visto come assunzione di responsabilità da parte di quegli stessi politici”.

Load More Related Articles
Load More By Redazione
Load More In Europa
Comments are closed.

Check Also

RUSSIA NEGA AVVELENAMENTO EX SPIA: JOHNSON, “SEMPRE PIÙ ASSURDO”

Continua il botta e risposta tra il Cremlino e le istituzioni d’oltremanica sulla vi…