Home Europa Russia, Putin gongola, arriva un nuovo stop per Navalnyj

Russia, Putin gongola, arriva un nuovo stop per Navalnyj

3 min read
0

La Corte costituzionale della Federazione Russa non ha accolto l’istanza del politico dell’opposizione, Aleksej Navalnyj, relativa alle norme della legge sulle elezioni presidenziali nella Federazione Russa che gli vietano di candidarsi in quanto condannato per appropriazione indebita. La decisione è pubblicata sul sito web della Corte costituzionale della Federazione Russa. La norma in questione è già stata presa in esame dalla Corte costituzionale in un caso simile a quello di Navalnyj relativo alla legge elettorale. Il contenuto delle disposizioni impugnate della legge elettorale e della legge sulle elezioni presidenziali sono identici, così come la posizione giuridica. La Corte costituzionale della Federazione Russa ha così deciso di rifiutare l’esame del caso.

Per la sentenza a cinque anni di detenzione, con la condizionale – nel secondo processo Kirovles che lo ha visto condannato, nel 2017, per appropriazione indebita di legname, per un valore di 500.000 dollari, ai danni della società statale Kirovles – Navalny non può candidarsi alle presidenziali di marzo. Un processo con le stesse accuse si era già svolto nel 2013, ma è stato ripetuto, perché la Corte europea dei diritti dell’uomo lo aveva giudicato “illegittimo”. Navalny si è sempre dichiarato innocente e sostiene che si tratti di procedimenti avviati con motivazioni politiche. Per il 28 gennaio, Navalny ha chiesto ai suoi sostenitori di manifestare in tutto il paese contro la sua esclusione dalla corsa alle presidenziali e a favore di un boicottaggio delle elezioni dove con ogni probabilità Vladimir Putin verrà rieletto per la quarta volta capo di Stato. Proprio ieri, Navalny ha rifiutato la proposta del Comune di Mosca di svolgere la manifestazione e ha invitato tutti a scendere in piazza in centro, come da lui richiesto inizialmente. Se la protesta si svolgerà in luoghi non autorizzati, potrebbero verificarsi arresti o disordini, come già successo in passato

Load More Related Articles
Load More By Redazione
Load More In Europa
Comments are closed.

Check Also

Austria: aggressore armato di coltello fuori residenza ambasciatore Iran, ucciso

La polizia della capitale austriaca ha reso noto che un militare di guardia di fronte alla…